Un trasporto aereo più verde

Un trasporto aereo più verde

February 15, 2015
in Category: Ambiente
1 1058 0
Un trasporto aereo più verde

È atteso un aumento significativo del volume mondiale del traffico aereo che sarà destinato a provocare problemi di sicurezza e preoccupazioni sul piano ambientale. Un’iniziativa finanziata dall’UE sta ideando tecnologie abilitanti per il controllo di volo in grado di garantire viaggi più sicuri ed ecologici.

Le emissioni dirette causate dal settore dell’aviazione corrispondono all’incirca al 3 % delle emissioni di gas serra totali dell’UE. Ciò è dovuto al fatto che, nonostante i costanti progressi tecnologici e i massicci investimenti nel settore di ricerca e sviluppo, l’industria aeronautica non è stata in grado di compensare l’aumento del traffico globale.

Allo scopo di gestire le emissioni degli aeroplani e i problemi ambientali correlati, il progetto ADFLICO (“Adaptive flight control for advanced aircraft concepts”), finanziato dall’UE, sta tentando di realizzare una tecnologia abilitante basata sul controllo di volo adattativo tesa all’elaborazione di un concetto di aeromobile d’avanguardia, a prova di guasto ed ecologico.

Il sistema di volo a prova di guasto è in grado di rivelare e adattarsi alle modifiche del comportamento di un aeroplano. I velivoli “verdi” di prossima generazione richiedono speciali approcci che garantiscano loro una maggiore efficienza energetica ed ecocompatibilità in termini di consumo di carburante, emissioni e rumore. I lavori progettuali sono stati incentrati sull’analisi di alcune tra le principali caratteristiche dei sistemi di volo riconfigurabili ai fini dell’elaborazione di questi concetti avanzati.

Gli scienziati hanno elaborato un algoritmo in grado di prevedere la traiettoria di volo e di stimare l’inviluppo di volo, vale a dire i limiti prestazionali di un aeroplano. Nell’ambito dei lavori è stata condotta una valutazione dei limiti del fenomeno dell’inviluppo di volo indicati dalla strumentazione di volo, tesa alla determinazione dei relativi effetti sulla prontezza di reazione dell’equipaggio allo stato energetico di un aeroplano.

I risultati dell’iniziativa garantiranno una migliore identificazione, elaborazione e comprensione degli elementi critici delle informazioni in tempo reale da parte degli equipaggi attraverso l’offerta di feedback al pilota. Questa soluzione promuoverà l’adozione di procedure aeree sicure in condizioni sia attese sia inattese.

Il gruppo di lavoro prevede che la stima dell’inviluppo di volo e la previsione della traiettoria di volo contribuiranno ad accelerare il processo di certificazione per le potenziali applicazioni reali.

Il progetto ADFLICO punta a garantire in futuro viaggi aerei più sicuri sia per gli equipaggi che per i passeggeri, riducendone nel contempo gli effetti ambientali.

 

 

Provided by Cordis

1 comment

  1. Alkè
    Reply

    L'inquinamento atmosferico è una piaga che tocca ogni singolo Stato di questo pianeta, per cui sapere che a livello europeo si sta portando avanti un progetto votato a rendere il traffico aereo più efficiente, più sicuro e più ecologico è davvero una bellissima notizia. 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *