Dalle microalghe il makeup del futuro

Dalle microalghe il makeup del futuro

February 13, 2015
in Category: Biotecnologie
0 644 0
Dalle microalghe il makeup del futuro

I ricercatori greci stanno coltivando e trasformando le microalghe per trarre da esse nuove sostanze chimiche ed enzimi da impiegare nei prodotti cosmetici.

Le specie di microalghe marine sono più di 30 000 ma quasi nessuna di esse è stata studiata per individuare possibili impieghi nel settore alimentare, dei mangimi animali o dei prodotti per la salute. Molto limitate sono anche le coltivazioni destinate agli studi di approfondimento in questo settore.

Il progetto ALGAECOM (“Exploitation of microalgae diversity for the development of novel high added-value cosmeceuticals”), finanziato dall’UE, sta esplorando nuove specie di microalghe per un possibile impiego nel campo dei cosmeceutici, composti che possono essere utilizzati come prodotti cosmetici ma che presentano anche un’attività biologica benefica.

Durante il primo periodo del progetto, gli scienziati hanno predisposto molti dei sistemi necessari per scoprire i nuovi composti, tra cui una piattaforma ad alto rendimento per lo studio dei composti e degli enzimi di una nuova specie.

ALGAECOM ha inoltre sviluppato i protocolli necessari per estrarre polisaccaridi algali, eseguire lo screening dell’attività enzimatica utile e testare la bioattività dei nuovi composti. L’aspetto probabilmente più importante è la creazione delle condizioni necessarie per la produzione su scala industriale di varie microalghe.

Il progetto utilizzerà questi nuovi strumenti per studiare il potenziale dei nuovi composti bioattivi e quelli che si dimostreranno promettenti verranno impiegati in prodotti cosmeceutici distribuiti a livello commerciale.

 

Pubblicato da Cordis

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *